HAI UN'AZIENDA AGRICOLA E NON RIESCI A VENDERE IL TUO PRODOTTO!
NOI SIAMO AL CASO TUO!
Kiwi Hayward

Il kiwi Hayward è una varietà di kiwi che deve il suo nome all’omonimo vivaista neozelandese che la ha selezionata nel 1924 e da allora la sua popolarità è aumentata sempre di più raggiungendo una diffusione davvero globale, in special modo la coltivar Hayward detiene una quota di mercato pari al 95% dei kiwi.

Il kiwi, bacca della pianta Actinidia chinensis (liana rampicante che può arrivare fino ai 10 m di altezza) è oblungo con una polpa verde delimitata da una pelosa buccia di color marrone, intorno al centro della bacca sono disposti a raggiera dei piccoli semi neri. Il sapore è dolce, rinfrescante e leggermente aspro tale da renderlo adatto ad essere usato per una vastità di ricette specie se abbinato ad altra frutta.

Origine e sviluppo commerciale

È originaria della Cina orientale nonostante ciò già a partire dall’inizio del 1900 le sementi furono importate in altre nazioni che ne hanno successivamente avviato la coltivazione. In Italia ebbe un grande successo; ad oggi, soprattutto grazie alle coltivazioni venete, piemontesi e laziali, il nostro paese risulta essere tra i primi produttori ed esportatori mondiali di kiwi (assieme a Cina e Nuova Zelanda).

Periodo di raccolta e vendita del kiwi

Il kiwi Hayward si raccoglie ad inizio autunno (precisamente tra settembre e ottobre) e la commercializzazione avviene da settembre per tutto il periodo invernale fino a giugno. Il frutto viene raccolto quando è sodo poi maturerà e questo permetterà di poter metterlo sul mercato fino a 8 settimane dopo la raccolta.

Caratteristiche nutrizionali:

Il kiwi Hayward è caratterizzato dalla presenza in grandi quantità di molti nutrienti essenziali come il potassio (utile per chi pratica attività sportive e per chi è iperteso), ferro rame, vitamina C (principale alleato del sistema immunitario), vitamina K e vitamina E. Inoltre il kiwi come molta altra frutta è caratterizzato da un basso apporto calorico (circa 61 kcal/100g) data la sua costituzione ad alto contenuto di acqua.

Lascia un commento

Chiudi il menu